Boston regola 4-0 i Pacers ! Warriors, Raptors e Trail Blazers volano sul 3-1

I Boston Celtics vanno in semifinale di conference regolando in gara -4 i Pacers 110-106 chiudendo la serie 4-0. G. Hayward dalla panchina segna 20 punti (7/9 dal campo, 3/3 da 3 punti, 3/3 ai liberi). Toronto vince ad Orlando 107-85 e vola sul 3-1 nella serie. Il migliore è K. Leonard con 34 punti (12/20 dal campo, 8/9 ai liberi), 6 rimbalzi, 2 assist, 2 recuperi, 2 stoppate. I Warriors vincono 113-105 a Los Angeles contro i Clippers e sono avanti 3-1 nella serie. Durant segna 33 punti (12/21 dal campo, 3/6 da 3 punti, 6/6 ai liberi), 7 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero  mentre K. Thompson aggiunge 32 punti (12/20 dal campo, 6/9 da 3 punti, 2/2 ai liberi). Sponda Clippers, per Gallinari ci sono 16 punti (5/20 dal campo, 1/5 da 3 punti, 5/6 ai liberi), 7 rimbalzi, 4 assist. Portland espugna Oklahoma City 111-98 e guida la serie 3-1. C. McCollum segna 27 punti (10/20 dal campo, 5/9 da 3 punti, 2/2 ai liberi) mentre D. Lillard aggiunge 24 punti (4/8 da 3 punti, 6/6 ai liberi), 3 rimbalzi, 8 assist, 1 recupero. Sponda OKC, George segna una doppia doppia da 32 punti (12/14 ai liberi), 10 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero, 1 stoppata.

Philadelphia, Milwaukee e Houston su 3-0 ! Denver pareggia i conti a San Antonio

Philadelphia vola sul 3-1 vincendo 112-108 a Brooklyn contro i Nets. Decisivo il 4° periodo con un parziale di 27-17. Il dominatore del parquet è J. Embiid con una doppia doppia da 31 punti (12/22 dal campo, 6/6 ai liberi), 16 rimbalzi, 7 assist, 2 recuperi, 6 stoppate in 32′ di gioco (6° giocatore di sempre con queste statistiche); T. Harris aggiunge 24 punti (10/20 dal campo), 8 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero, 1 stoppata mentre B. Simmons referta 15 punti (7/12 dal campo), 8 rimbalzi, 8 assist, 1 recupero. I Bucks vincono facile sui Pistons 119-103 e volano 3-0 nella serie. Sono 7 gli uomini in doppia cifra per Milwaukee capitanati da K. Middleton con 20 punti (7/13 dal campo, 3/6 da 3 punti, 3/4 ai liberi), 8 rimbalzi, 4 assist, 1 recupero. Sponda Pistons, ci sono i 27 punti di Griffin. I Rockets battono i Jazz 104-101 portandosi sul 3-0 nella serie. J. Harden è il top scorer dei suoi e nonostante una giornata negativa al tiro riesce comunque a mettere a referto una doppia doppia da 22 punti (3/20 dal campo, 2/13 da 3 punti, 14/16 ai liberi), 4 rimbalzi, 10 assist, 6 recuperi, 1 stoppata. Sponda Jazz, sono 34 i punti per D. Mitchell (12/17 ai liberi) con 6 rimbalzi, 5 assist, 3 recuperi, 1 stoppata. Denver vince a San Antonio 117-103 e pareggia la serie sul 2-2.  N. Jokic segna una doppia doppia da 29 punti (8/8 ai liberi), 12 rimbalzi, 8 assist mentre J. Murray di punti ne aggiunge 24 (8/14 dal campo, 3/5 da 3 punti, 5/5 ai liberi). Sponda Spurs, sono 24 i punti per L. Aldridge (10/18 dal campo) mentre Belinelli segna solo 3 punti (1/5 dal campo, 1/3 da 3 punti) e 3 rimbalzi in 17′.

Boston vola sul 3-0 ! Thunder avanti con Westbrook, ok Toronto

Boston ha già più di un piede nel prossimo turno di playoffs dopo la vittoria per 104-96 contro i Pacers che vale il 3-0 nella serie. Il top scorer del match è J. Brown con 23 punti (8/9 dal campo, 4/5 da 3 punti), 7 rimbalzi, 1 assist, 1 stoppata. Toronto passa a condurre 2-1 la serie dopo la vittoria esterna ad Orlando per 98-93. Gara da incorniciare per P. Siakam che mette a referto un trentello (13/20 dal campo, 3/4 da 3 punti, 1/1 ai liberi), 11 rimbalzi, 4 assist. Troppo poco per Orlando il 36% dal campo. Nella prima gara casalinga OKC batte Portland 120-108 e accorcia la serie sul 2-1. Westbrook è in palla e si vede, risultando il top scorer del match con una doppia doppia da 33 punti (11/22 dal campo, 4/6 da 3 punti,7/8 ai liberi), 5 rimbalzi, 11 assist, 1 stoppata mentre George aggiunge 22 punti (14/17 ai liberi) seppur con un deludente 3/16 dal campo. Sponda Portland, bene Lillard con 32 punti (10/21 dal campo, 9/10 ai liberi), 4 rimbalzi, 6 assist, 2 recuperi.

Simmons e White due career-high che valgono il primato ! Durant e Curry demoliscono i Clippers

Philadelphia vince a  Brooklyn 131-115 anche senza Embiid e passa a condurre 2-1 nella serie. B. Simmons referta il career-high da 31 punti (11/13 dal campo, 9/11 ai liberi), 4 rimbalzi, 9 assist, 2 recuperi, 3 stoppate; T. Harris contribuisce con una doppia doppia da 29 punti (11/19 dal campo, 6/6 da 3 punti, 1/1 ai liberi), 16 rimbalzi, 3 assist, 1 recupero mentre J. Redick aggiunge 26 punti (5/9 dal campo, 7/9 da 3 punti). San Antonio batte Denver 118-108 e passa avanti 2-1 nella serie. Grande prova di D. White che referta il suo career-high da 36 punti (15/21 dal campo, 5/6 ai liberi), 5 rimbalzi, 5 assist, 3 recuperi, 1 stoppata in 33′ di gioco; D. DeRozan aggiunge 25 punti (9/18 dal campo, 7/8 ai liberi), 4 rimbalzi, 5 assist, 3 recuperi; L. Aldridge piazza 18 punti, 11 rimbalzi, 5 assist, 1 stoppata; Belinelli chiude con 6 punti (2/5 dal campo, 2/3 da 3 punti), 2 rimbalzi, 1 assist, in 17′ di gioco. I Golden State Warriors non soffrono la prima gara senza Cousins (Bogut lo sostituisce in quintetto) e vanno a vincere facilmente a Los Angeles contro i Clippers con il punteggio di 132-105 passando avanti 2-1 nella serie. Mattatore di serata è K. Durant con una prestazione monster da 38 punti (14/23 dal campo, 7/8 ai liberi), 4 rimbalzi, 7 assist, 1 recupero, 1 stoppata mentre Curry aggiunge 21 punti (7/11 dal campo, 4/6 da 3 punti, 3/3 ai liberi). Sponda Clippers malissimo Gallinari con soli 8 punti (2/13 dal campo, 0/8 da 3 punti), 6 rimbalzi, 3 assist, in 26′ di gioco.