Westbrook: vittoria con 81° tripla doppia; L. James: tripla doppia amara; Gordon sulla sirena fa sorridere i Rockets

I Cleveland Cavaliers vengono sconfitti sul parquet dei Brooklyn Nets 112-107. Le assenze di Rose, Wade e Thomas si fanno sentire e nonostante un James da tripla doppia che regge la baracca chiudendo il match con 29 punti (12/20 dal campo), 10 rimbalzi, 13 assist, 4 stoppate, 8 palle perse i Cavs sono costretti ad alzare bandiera bianca. OKC vince 114-86 contro gli Indiana Pacers. Russell Westbrook mette la sua 81ª tripla doppia in carriera chiudendo a 28 punti (10/18 dal campo), 10 rimbalzi, 16 assist, 3 recuperi, 7 palle perse; C. Anthony aggiunge una doppia doppia con altrettanti 28 punti (9/17 dal campo), 10 rimbalzi, 1 assist, 3 stoppate mentre S. Adams piazza un’ altra doppia doppia da 17 punti (8/13 dal campo), 11 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi, 2 stoppate. I Pacers si devono arrendere nonostante i 35 punti (11/18 dal campo, 5/8 da 3 punti, 8/8 ai liberi) di  V. Oladipo. I Rockets vincono a Philadelphia 105-104 con un Eric Gordon che ha regalato ai suoi una vittoria sulla sirena con un canestro da 3 punti. Lo stesso Gordon chiude con 29 punti (10/12 ai liberi), J. Harden aggiunge 27 punti (10/20 dal campo), 3 rimbalzi, 13 assist, 1 recupero, 3 stoppate, 8 palle perse mentre  C. Capela piazza 16 punti (7/9 dal campo), 20 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero, 4 stoppate. I Warriors battono Toronto 117-112 con i 30 punti di S. Curry (8/8 ai liberi), i 29 punti di K. Durant (11/20 dal campo, 3/6 da 3 punti) e i 22 punti di K. Thompson (9/15 dal campo, 4/6 da 3 punti), 8 rimbalzi, 5 assist, 1 recupero, 1 stoppata. San Antonio vince a Miami 117-100 tirando con il 55% dal campo e il 58% da 3 punti (10/17) potendo contare su un L. Aldridge da 31 punti (12/20 dal campo), 7 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi, 1 stoppata. Gli  Charlotte Hornets battono Denver 110-93; i Pistons battono i Timberwolves 122-101 con un secondo quarto da 40-18, il 52% dal campo e un T. Harris da 34 punti (14/24 dal campo, 6/9 da 3 punti). Dallas batte Memphis 103-94; i Suns battono i Jazz 97-88 mentre i Lakers hanno ragione di Washington all’overtime 102-99.