Portland: 11° vittoria di fila ! anche i Jazz non si fermano più; Toronto: 10° vittoria di fila ad est

I Portland Trail Blazers vincono contro i Cavaliers 113-105 e ottengono l’11° vittoria di fila. C. McCollum segna 29 punti (12/24 dal campo) mentre D. Lillard ne aggiunge 24 (9/9 ai liberi). Sponda Cleveland non basta la modalità LeBron James contro tutti per passare su un campo complicato come quello di Portland. Il “Re” chiude con 35 punti (15/25 dal campo), 14 rimbalzi, 6 assist, 2 recuperi, 3 stoppate. Anche i Jazz non si fermano più vincendo l’8° gara di fila ai danni dei Suns 116-88 confermando il 7° posto ad ovest. Tornano ottavi anche i San Antonio Spurs grazie alla vittoria 98-93 contro i Pelicans. I Clippers perdono 101-96 a Houston ma restano comunque attaccati al treno playoffs anche se al momento sarebbero fuori insieme a Denver. Toronto domina sempre più l’est con la 10° vittoria di fila questa volta ai danni dei Pacers 106-99. I Grizzlies perdono la 19° gara di fila contro i Bulls 111-110 confermandosi la peggior squadra della lega contendendosi il primato negativo insieme a Phoenix.

B. Simmons fa meglio di M. Johnson ! triple doppie con vittorie anche per N. Batum e N. Jokic !

Philadelphia va a vincere al Madison Square Garden di New York 118-110 mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra capitanato da un favoloso J. Embiid capace di una doppia doppia da 29 punti (11/21 dal campo), 10 rimbalzi, 4 assist, 2 stoppate; doppia doppia anche per D. Saric che mette a referto 21 punti (7/13 dal campo, 4/8 da 3 punti), 12 rimbalzi, 1 assist, 1 recupero mentre con la sua ottava tripla doppia stagionale da 13 punti, 10 rimbalzi, 12 assist, 1 recupero, B. Simmons passa Magic Johnson portandosi al secondo posto per quanto riguarda le triple doppie segnate nella stagione da rookie oltre a diventare il terzo giocatore di sempre nella storia della NBA dopo Oscar Robertson e Magic Johnson, con 1000 punti, 500 rimbalzi e 500 assist nella loro stagione da rookie. M. Belinelli segna 10 punti (4/7 dal campo). Vincono anche gli Hornets  129-117 in quel di Atlanta, tirando con il 53% dal campo e il 51% da 3 punti (17/33), portando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra con 7 uomini totali in doppia cifra capitanati dalla superba prestazione di D. Howard capace di una doppia doppia da 33 punti (13/20 dal campo, 7/8 ai liberi), 12 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi, 2 stoppate in 32′ di gioco e dai 24 punti (6/10 da 3 punti, 6/6 ai liberi), 4 rimbalzi, 8 assist, 1 recupero di K. Walker mentre N. Batum va in tripla doppia con 10 punti, 10 rimbalzi, 16 assist. Denver supera i Pistons 120-113 tirando con il 50% dal campo trovando i 26 punti di J. Murray (9/17 dal campo, 5/8 da 3 punti), 9 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi, i 23 punti dalla panchina di W. Barton (8/16 dal campo) e la tripla doppia di N. Jokic da 23 punti (8/15 dal campo), 12 rimbalzi, 10 assist, 3 recuperi, 3 stoppate.