Ko di Detroit, Miami, Brooklyn e Orlando ! in zona ottavo posto rimane tutto invariato

Gli Orlando Magic non approfittano dei passi falsi delle dirette concorrenti per un posto ai playoffs e spreca un occasione unica per riavvicinarsi al gruppone perdendo in quel di Toronto 121-109. I Raptors trovano i 29 punti (11/15 dal campo, 7/10 da 3 punti), 5 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi, 3 stoppate di D. Green. Boston batte Miami 110-105 con la 2° tripla doppia in carriera di Al Horford  da 19 punti (7/13 dal campo, 5/5 ai liberi), 11 rimbalzi, 10 assist, 1 recupero. Utah batte Charlotte 111-102 nonostante l’assolo di K. Walker da 47 punti (15/28 dal campo, 4/8 da 3 punti, 13/15 ai liberi), 5 rimbalzi, 3 assist; imbarazzante lo 0/19 dal campo in combinata di Williams, Bridges, Kaminsky e Graham. Indiana batte Detroit 111-102; i Bucks vincono a Brooklyn 131-121 con i 29 punti, 5 rimbalzi, 7 assist, 5 recuperi, 2 stoppate di E. Bledsoe e i 28 punti, 11 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero, 1 stoppata di G. Antetokounmpo. I Knicks battono Chicago 113-105; Portland vince a Minneapolis 132-122; Dallas batte Phila 122-102; Phoenix batte i Cavs 122-113. Intanto LeBron James ha fatto sapere a The Athletic che non giocherà il Mondiale con gli Stati Uniti: “Adoro Pop, ma questa per me non è l’estate giusta”. LeBron sarà impegnato nelle riprese di Space Jam 2. James non ha escluso di giocare le Olimpiadi 2020.