Philadelphia e Toronto volano in semifinale ad est ! La tripla sulla sirena da centrocampo di Lillard regala il passaggio del turno a Portland ! I Nuggets sorpassano gli Spurs

Philadelphia batte facile Brooklyn 122-100 e vola in semifinale di Conference ad est dopo aver vinto la serie 4-1. Embiid in soli 20′ di gioco piazza una doppia doppia da 23 punti (9/18 dal campo), 13 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero. Phila tira con il 51% dal campo e manda 7 umini in doppia cifra con la panchina che referta 54 punti. Toronto batte facile Orlando 115-96 e chiude la serie 4-1 volando alle semifinali di Conference ad est. K. Leonard segna 27 punti (8/11 dal campo, 5/5 da 3 punti, 6/6 ai liberi), 7 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero mentre P. Siakam referta 24 punti (8/16 dal campo, 3/5 da 3 punti, 5/6 ai liberi), 6 rimbalzi, 4 assist, 1 stoppata. I Denver Nuggets battono nettamente 108-90 gli Spurs e passano a condurre la serie 3-2 procurandosi 2 match point. J. Murray segna 23 punti (9/16 dal campo), 4 rimbalzi, 7 assist, 2 recuperi, 1 stoppata; dalla panchina arrivano i 17 di W. Barton (7/11 dal campo) mentre N. Jokic sfiora la tripla doppia con 16 punti, 11 rimbalzi, 8 assist, 2 recuperi, 1 stoppata. Sponda San Antonio, Belinelli segna 7 punti (3/7 dal campo, 1/3 da 3 punti) in 23′ di gara. I Portland Trail Blazers battono i Thunder 118-115 e volano in semifinale di Conference ad ovest dopo aver vinto la serie 4-1. Il parziale di 17-4 ad inizio 4° periodo manda sul +15 OKC che però si fa rimontare sul 115-115. L’ultimo possesso è dei Trail Blazers e proprio sulla sirena quasi da centrocampo Lillard piazza la bomba della vittoria che manda in estasi i tifosi. I 34 punti di D. Lillard nel primo tempo sono stati il record in una metà partita di playoffs da quando Steve Nash ne ha segnati 35 nel 2005. Lillard chiude con 50 punti (17/33 dal campo, 10/18 da 3 punti, 6/8 ai liberi), 7 rimbalzi, 6 assist, 3 recuperi, 1 stoppata. Ai Thunder non basta tirare con il 54% dal campo e trovare un George da 36 punti (14/20 dal campo), 9 rimbalzi, 3 assist e un Westbrook che referta la 10° tripla doppia nei playoffs (4° posto assoluto) da 29 punti, 11 rimbalzi, 14 assist, 4 recuperi, 2 stoppate.