Tra Spurs e Nuggets si decide tutto in gara 7; NBA in lutto: muore John Havlicek. Aveva 79 anni

I San Antonio Spurs vincono gara 6 contro Denver con il punteggio di 120-103 e rimandano il verdetto a gara 7. Gli Spurs tirano con il 57% dal campo trovando un Aldridge da 26 punti (10/18 dal campo), 10 rimbalzi, 5 assist, 1 stoppata mentre DeRozan aggiunge 25 punti (12/16 dal campo), 7 rimbalzi, 7 assist. Dalla panchina R. Gay piazza 19 punti (7/11 dal campo, 3/3 da 3 punti, 2/2 ai liberi), 4 rimbalzi, 2 assist, 2 stoppate mentre Belinelli referta 9 punti (2/4 dal campo, 2/4 da 3 punti, 3/3 ai liberi), 2 rimbalzi, 1 assist, 1 stoppata, in 20′ di gioco. Ai Nuggets non basta la monumentale prestazione di N. Jokic che si mette in proprio realizzando 43 punti (19/30 dal campo e record di franchigia), 12 rimbalzi, 9 assist, 3 recuperi, 1 stoppata in 38′ di gioco. Intanto arriva una brutta notizia: la NBA e Boston piangono John Havlicek, morto a 79 anni. Havlicek Vinse 8 titoli ed è tra i 50 giocatori più grandi di sempre.