Curry e Thompson demoliscono Portland ! la gara -1 della finale di Western Conference è senza storia

I Golden State Warriors vincono gara -1 della finale di Western Conference contro i Portland Trail Blazers con il punteggio di 116-94 con un quarto parziale da 39-23. I Padroni di casa, seppur orfani di Durant ancora ai box causa infortunio, fanno gara di testa trascinati da un Curry in grande spolvero capace di mettere a referto 36 punti (12/23 dal campo, 9/15 da 3 punti career high pareggiato nei playoffs, 3/3 ai liberi), 6 rimbalzi, 7 assist, 1 recupero mentre K. Thompson aggiunge 26 punti (10/24 dal campo, 3/9 da 3 punti, 3/3 ai liberi), 1 rimbalzo, 3 assist, 3 recuperi, 2 stoppate. I Warriors tirano con il 50% dal campo, il 51% da 3 punti (17/33) e l’83% ai liberi (15/18) con 36 punti arrivati dalla panchina. Portland non va oltre il 36% dal campo e il 25% da 3 punti (7/28). Lillard è il miglior realizzarore dei suoi con 19 punti (4/12 dal campo, 9/9 ai liberi).