Crea sito

Portland ancora ko ! I Warriors volano sul 2-0 con il solito show di Curry

I Golden State Warriors mettono una seria ipoteca sulla serie vincendo anche gara -2 contro i Portland Trail Blazers con il punteggio di 114-111 tirando con il 51% dal campo portandosi così sul 2-0. I Warriors rimontano 2 volte sotto di 15 punti all’intervallo lungo e sotto di 8 punti ad una manciata di minuti dalla fine quando chiudono la gara con un parziale di 14-3. L’ultimo possesso di Portland che poteva valere il pareggio non porta neanche ad un tiro. L’assenza di Durant (che mancherà anche in gara 3 e 4) non crea difficoltà ai più forti Warriors che trovano un Curry assolutamente dominante che mette a referto 37 punti (11/22 dal campo, 4/14 da 3 punti, 11/11 ai liberi), 8 rimbalzi, 8 assist mentre Thompson aggiunge 24 punti (4/8 da 3 punti, 4/4 ai liberi), 3 rimbalzi, 2 assist; grande partita anche per Green che piazza 16 punti (8/12 dal campo), 10 rimbalzi, 7 assist, 5 stoppate mentre sono fondamentali i 33 punti usciti dalla panchina 14 dei quali di K. Looney (6/6 dal campo) con 7 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero, 1 stoppata e 11 segnati da Bell (4/7 dal campo) con 3 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi, 1 stoppata. Portland non va oltre i 23 punti di Lillard e i 22 punti di C. McCollum mentre dalla panchina esce la buona prestazione di S. Curry con 16 punti (5/9 dal campo, 4/7 da 3 punti, 2/2 ai liberi), 1 rimbalzo 2 assist, 4 recuperi. Ora la serie si sposta a Portland dove i Blazers devono vincere assolutamente le 2 gare casalinghe se vogliono avere anche una minima chance di passare il turno che vale l’approdo in finale.

Buona la prima per Milwaukee ! K. Leonard stecca l’ultimo quarto

I Milwaukee Bucks battono i Toronto Raptors 108-100 nella gara -1 di finale della Eastern Conference. Decisivo il quarto periodo vinto dai padroni di casa con un parziale di 32-17 dove gli ospiti si perdono, fatta eccezione per Lowry, tirando con 0/15 dal campo e con un K. Leonard che segna solo 2 punti. Basse le percentuali dal campo delle 2 franchigie con i Bucks che non vanno oltre il 39% e i Raptors che si fermano al 37%. B. Lopez piazza una doppia doppia da 29 punti (12/21 dal campo), 11 rimbalzi, 2 assist, 4 stoppate mentre G. Antetokounmpo aggiunge 24 punti (9/12 ai liberi), 14 rimbalzi, 6 assist, 2 recuperi, 3 stoppate; dalla panchina bene Brogdon con 15 punti (5/9 dal campo, 3/6 da 3 punti, 2/2 ai liberi), 3 rimbalzi, 3 assist. Sponda Toronto, ci sono i 31 punti di Leonard (10/26 dal campo, 10/10 ai liberi), 9 rimbalzi, 2 assist, 3 recuperi e i 30 punti di K. Lowry (10/15 dal campo, 7/9 da 3 punti, 3/4 ai liberi), 8 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero.

Curry e Thompson demoliscono Portland ! la gara -1 della finale di Western Conference è senza storia

I Golden State Warriors vincono gara -1 della finale di Western Conference contro i Portland Trail Blazers con il punteggio di 116-94 con un quarto parziale da 39-23. I Padroni di casa, seppur orfani di Durant ancora ai box causa infortunio, fanno gara di testa trascinati da un Curry in grande spolvero capace di mettere a referto 36 punti (12/23 dal campo, 9/15 da 3 punti career high pareggiato nei playoffs, 3/3 ai liberi), 6 rimbalzi, 7 assist, 1 recupero mentre K. Thompson aggiunge 26 punti (10/24 dal campo, 3/9 da 3 punti, 3/3 ai liberi), 1 rimbalzo, 3 assist, 3 recuperi, 2 stoppate. I Warriors tirano con il 50% dal campo, il 51% da 3 punti (17/33) e l’83% ai liberi (15/18) con 36 punti arrivati dalla panchina. Portland non va oltre il 36% dal campo e il 25% da 3 punti (7/28). Lillard è il miglior realizzarore dei suoi con 19 punti (4/12 dal campo, 9/9 ai liberi).

Fai parte della nostra comunità di basket cliccando mi piace alla pagina facebook

https://www.facebook.com/direttanba/