Crea sito

10° vittoria di fila per Lakers e Bucks ! Clippers ko a San Antonio. Un Doncic mostruoso trascina Dallas !

I Lakers vincono la 10° partita di fila distruggendo Washington 125-103. Partita virtualmente già finita all’intervallo lungo sul + 21 dei losangelini; vantaggio che arriva anche a sfiorare il +40 nel terzo periodo. Doppie doppie per Davis e James. Davis segna 26 punti (8/15 dal campo, 9/12 ai liberi), 13 rimbalzi, 2 assist, 3 stoppate in 27′ mentre James segna 23 punti (9/16 dal campo, 4/8 da 3 punti), 3 rimbalzi, 11 assist, 2 recuperi, 1 stoppata in 25′. I Bucks vincono a Cleveland 119-110 ottenendo la 10° vittoria di fila guidati da un G. Antetokounmpo capace di una doppia doppia da 33 punti (14/26 dal campo), 12 rimbalzi, 2 assist, 2 recuperi, 2 stoppate. I Clippers interrompono la striscia positiva perdendo a San Antonio 107-97; Belinelli chiude con 7 punti (2/6 dal campo), 6 rimbalzi, 2 assist in 13′; Sponda Clippers, male George con soli 5 punti a referto (2/11 dal campo) mentre il top scorer del match è K. Leonard con 19 punti. Dallas vince a Phoenix 120-113 con un Doncic stratosferico capace di sfiorare una tripla doppia da 42 punti (12/24 dal campo, 15/18 ai liberi), 9 rimbalzi, 11 assist, 1 recupero; ottima prestazione anche per T. Hardaway Jr. da 26 punti (8/14 dal campo, 6/9 da 3 punti, 4/4 ai liberi). Okc batte i Pelicans 109-104; buona la gara di Gallinari che chiude con 17 punti (5/11 dal campo, 3/5 da 3 punti, 4/4 ai liberi), 7 rimbalzi, 5 assist, 1 recupero, 1 stoppata in 27′ di gioco. I Nets battono Boston 112-107 con la doppia doppia da 32 punti (10/19 dal campo, 6/8 da 3 punti, 6/6 ai liberi), 5 rimbalzi, 11 assist, 2 recuperi, 2 stoppate di S. Dinwiddie. Charlotte vince a Detroit 110-107. Toronto vince a Orlando 90-83 con i 33 punti (12/18 dal campo, 5/8 da 3punti, 4/4 ai liberi) di N. Powell. Philadelphia vince al Madison Square Garden 101-95 con i 27 punti (13/15 ai liberi), 17 rimbalzi, 2 assist, 3 stoppate di Embiid. Indiana batte Atlanta all’overtime 105-104 (10/11 l’overtime) nonostante il 49 punti (16/28 dal campo, 8/15 da 3 punti, 9/9 ai liberi), 1 rimbalzo, 6 assist, 2 recuperi, 9 palle perse di T. Young che non evitano il 9° ko di fila agli Hawks. Portland batte Chicago 107-103 con i 28 punti di Lillard (9/18 dal campo) e la doppia doppia di C. Anthony da 23 punti (8/16 dal campo), 11 rimbalzi, 4 assist, 1 recupero. Miami batte i Warriors 122-105. I Jazz vincono a Memphis 103-94 con un B. Bogdanovic da 33 punti (12/20 dal campo, 4/8 da 3 punti, 5/6 ai liberi), 8 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero.

Davis e James la coppia più forte in NBA !! Notte super per Embiid e Walker ! OK Rockets, Bucks, Clippers e Blazers.

Sono 14 le partite giocate nella notte. Arriva la 9° vittoria di fila per i Los Angeles Lakers che passano 114-110 tirando con il 51% dal campo sul parquet dei Pelicans dove i losangelini danno la sensazione di essere la miglior squadra attualmente in NBA. Sono 70 i punti in combinata tra Davis e James. Il primo piazza 41 punti (15/30 dal campo, 10/12 ai liberi), 9 rimbalzi, 1 assist, 3 recuperi, 1 stoppata mentre LeBron con la sua doppia doppia da 29 punti (10/18 dal campo), 5 rimbalzi, 11 assist, 2 recuperi, 1 stoppata diventa il 4° giocatore nella storia della NBA ad aver raggiunto i 33.000 punti in carriera. Sponda Pelicans, Melli resta a 0 punti in 9′ (0/1 dal campo). Boston batte i Nets 121-110 con lo show di K. Walker da 39 punti (13/24 dal campo, 6/10 da 3 punti, 7/7 ai liberi), 6 rimbalzi, 4 assist, 1 recupero in 31′ di gioco. I Philadelphia 76ers battono i Kings 97-91 trascinati da un ritrovato Embiid che dopo lo 0 in tabellino di 2 giorni fà, mette a referto una doppia doppia da 33 punti (10/19 dal campo, 12/14 ai liberi), 16 rimbalzi, 1 assist, 2 stoppate in 32′. Houston batte Miami 117-108 con i 34 punti di Harden (9/10 dal campo). I Clippers (senza Leonard) vincono a Memphis 121-119 con 71 punti dalla panchina (24 a testa per M. Harrell con 10 rimbalzi e L. Williams con 13 assist), trovando la 7° di fila. Sponda Grizzlies, non basta il trentello con 16 rimbalzi, 3 assist, 1 recupero, 1 stoppata di J. Valanciunas. I Bucks piazzano la 9° di fila vincendo 111-102 contro Atlanta con la doppia doppia da 30 punti (12/23 dal campo), 10 rimbalzi, 4 assist, 4 stoppate di G. Antetokounmpo. Sponda Atlanta, sono vani i 33 punti (13/23 dal campo, 3/5 da 3 punti), 14 rimbalzi, 5 assist, 2 recuperi, 1 stoppata di J. Parker e i 29 punti di T. Young (12/24 dal campo). Portland batte OKC 136-119 tirando con il 52% dal campo, il 100% ai liberi (24/24) e portando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra capitanato dai 27 punti di Lillard (5/9 da 3 punti, 8/8 ai liberi). Bella prova di C. Anthony con 19 punti (9/11 dal campo). Sponda OKC, Gallinari segna 14 punti. I Timberwolves vincono a San Antonio 113-101 (Belinelli 2 punti in 7′). Charlotte supera Detroit 102-101. Orlando vince a Cleveland 116-104 con il trentello di E. Fournier. I Pacers battono i Jazz 121-102. Toronto supera i Knicks 126-98 con i 31 punti di Siakam (12/22 dal campo, 5/8 da 3 punti), 8 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero. Washington passa a Phoenix 140-132 tirando con il 57% dal campo, il 54% da 3 punti (19/35) e il 95% ai liberi (19/20) trascinati da un B. Beal capace di mettere a referto 35 punti (11/18 dal campo, 4/6 da 3 punti, 9/10 ai liberi), 2 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero, 1 stoppata. I Golden State Warriors battono i Bulls 104-90 nonostante i 36 punti (13/24 dal campo, 6/6 ai liberi), 5 rimbalzi, 5 assist, 2 recuperi, 2 stoppate  di Z. LaVine.

Un G. Antetokounmpo da favola ne piazza 50 con l’8° vittoria di fila ! Anche L. James suona l’8° sinfonia ! Disastro Embiid. Bene Anthony

I Bucks vincono contro i Jazz 122-118 e trovano l’8° vittoria di fila guidati dall’ immenso G. Antetokounmpo che registra la sua 17° doppia doppia consecutiva (la striscia più lunga della storia della NBA dall inizio della stagione dalle 34 di Bill Walton nel 1976-77). Antetokounmpo finisce con 50 punti (17/31 dal campo, 13/19 ai liberi), 14 rimbalzi, 6 assist, 2 recuperi. Arriva l’8° vittoria di fila anche per i Lakers vittoriosi a San Antonio 114-104 trascinati da un LeBron James in doppia doppia con 33 punti (13/24 dal campo, 4/7 da 3 punti), 3 rimbalzi, 14 assist, 1 stoppata. Toronto batte Philadelphia 101-96 dove si registra la peggiore prestazione della carriera di Embiid che vergognosamente lascia a 0 il tabellino con 0/11 dal campo. Di tutt’altro spessore invece la prestazione di C. Anthony che trascina alla vittoria i Trail Blazers a Chicago 117-94 risultando il top scorer del match con 25 punti ( 10/20 dal campo, 4/7 da 3 punti, 1/1 ai liberi), 8 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero in 31′ di gioco. Miami batte Charlotte 117-100. Boston batte i Kings 103-102 nonostante i 41 punti (15/26 dal campo, 11/21 da 3 punti), 5 rimbalzi, 2 assist, 1 stoppata di B. Hield. I Timberwolves vincono ad Atlanta 125-113 nonostante i 37 punti di T. Young (5/11 da 3 punti, 10/11 ai liberi), 6 rimbalzi, 9 assist. Indiana batte Memphis 126-114. Detroit batte Orlando 103-88. I Nets vincono a Cleveland 108-106 con un J. Allen da 22 punti (9/10 dal campo), 21 rimbalzi, 3 assist, 2 recuperi, 2 stoppate. OKC batte i Warriors 100-97.

 

Un Doncic formato MVP trascina Dallas alla 5° vittoria di fila e domina il duello con Harden.

Continua il momento di gloria per L. Doncic e i Dallas Mavericks che ottengono la 5° vittoria di fila in casa dei Rockets che a sua volta sono al 3° stop di fila. Il punteggio si ferma sul 137-123 e all’intervallo lungo i Rockets sono già a -18. Il trio Doncic – T. Hardaway Jr.- Porzingis mette a referto 95 punti in combinata. Doncic è in stato di grazia e in formato MVP capace di una prestazone Monster da 41 punti (15/29 dal campo), 6 rimbalzi, 10 assist, 2 recuperi, 1 stoppata in 34′ di gioco; T. Hardaway Jr. aggiunge 31 punti (10/18 dal campo), 4 rimbalzi, 5 assist, 2 recuperi mentre K. Porzingis referta una doppia doppia da 23 punti (9/17 dal campo), 13 rimbalzi, 3 assist, 2 recuperi, 1 stoppata. Sponda Rockets, non bastano gli 80 punti in combinata tra Harden-Westbrook e Capela. Il primo va vicino alla tripla doppia con 32 punti, 9 rimbalzi, 11 assist, 1 recupero; Westbrook aggiunge 27 punti mentre Capela piazza una doppia doppia da 21 punti (10/16 dal campo) 22 rimbalzi, 3 assist, 2 recuperi. Brooklyn si aggiudica il derby di New York in casa dei Knicks 103-101 mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra capitanato dal trentello di S. Dinwiddie (13/14 ai liberi). Sacramento vince a Washington 113-106. Denver batte Phoenix 116-104 e ottiene la 5° di fila. I Clippers battono i Pelicans 134-109 con 72 punti dalla panchina. M. Harrell, proprio dalla panchina, è il top scorer del match con una doppia doppia da 34 punti (13/18 dal campo, 8/10 ai liberi), 12 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero, 2 stoppate in appena 28′ di gioco. Sponda Pelicans,  Melli segna 5 punti (2/6 dal campo) in 17′ di gioco.

Fai parte della nostra comunità di basket cliccando mi piace alla pagina facebook

https://www.facebook.com/direttanba/