Crea sito

Storica rimonta dei Nuggets ! Vittorie con quarantelli per Wiggins e Siakam ! inutili i career-high di Lillard (60) e di D. Russel (52); vana la tripla doppia monster di Doncic; I Lakers puniscono anche Miami

Giornata da record in NBA: Russel e Lillard sono i primi giocatori a registrare più di 50 punti in gare dello stesso giorno da Iverson e Cartel nel 2005. I Los Angeles Lakers battono i Miami Heat 95-80 e vanno in testa alla lega con un record di 7-1. A. Davis segna 26 punti (11/17 dal campo, 4/4 ai liberi), 9 rimbalzi, 7 assist, 2 recuperi, 3 stoppate mentre L. James segna 25 punti (10/19 dal campo, 4/7 da 3 punti), 4 rimbalzi, 6 assist arrivando a 1.000 partite con almeno 20 punti a referto preceduto solo da Karl Malone e Kareem Abdul-Jabbar. Nella notte i Denver Nuggets rimontano dal -19 alla fine del 3° periodo (più larga rimonta nel 4° periodo nella storia della franchigia) e con un parziale di 35-13 nel 4° periodo vanno a vincere 100-97 nella partita casalinga contro Philadelphia grazie al canestro del sorpasso a 1″ dalla sirena di N. Jokic che chiude con una doppia doppia da 26 punti, 11 rimbalzi, 6 assist, 2 recuperi, 2 stoppate. I Timberwolves battono i Warriors 125-119 all’overtime (15-9 l’overtime). I padroni di casa sfruttano un A. Wiggins capace si mettere a referto un quarantello (17/33 dal campo), 5 rimbalzi, 7 assist, 3 stoppate mentre gli ospiti trovano l’inutile career-high di D. Russell che segna addirittura 52 punti (19/37 dal campo, 7/17 da 3 punti, 7/8 ai liberi), 9 rimbalzi, 5 assist, 3 recuperi, 2 stoppate. Brutta sconfitta casalinga 106-102 dei Dallas Mavericks per mano dei meno quotati Knicks; a nulla vale la tripla doppia di Doncic da 38 punti (13/26 dal campo, 9/9 ai liberi), 14 rimbalzi, 10 assist a fronte anche di 8 palle perse e i 28 punti di K. Porzingis (11/22 dal campo, 4/8 da 3 punti) con 9 rimbalzi e 5 stoppate. Toronto passa 122-104 sul parquet dei New Orleans Pelicans grazie alla doppia doppia da 44 punti (17/28 dal campo, 5/10 da 3 punti, 5/5 ai liberi), 10 rimbalzi, 4 assist di P. Siakam; Il nostro Melli gioca solo 10′ con 2 miseri punti a referto (0/2 dal campo, 2/2 ai liberi). I Brooklyn Nets passano sul parquet dei Blazers 119-115 grazie alla superba prestazione dalla panchina di S. Dinwiddie capace di 34 punti (11/18 dal campo, 6/10 da 3 punti, 6/7 ai liberi), 5 rimbalzi, 4 assist, 1 reupero e ai 33 punti di Irving (4/8 da 3 punti, 5/5 ai liberi), 3 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero, 1 stoppata; sponda Blazers arriva l’inutile career-high e record di franchigia da 60 punti (19/33 dal campo, 7/16 da 3 punti, 15/15 ai liberi), 4 rimbalzi, 5 assist di D. Lillard. I Jazz battono i Bucks sulla sirena 103-100 grazie alla tripla di B. Bogdanovic che chiude con 33 punti (9/19 dal campo, 5/10 da 3 punti, 10/10 ai liberi), 5 rimbalzi; dall’altra parte non bastano i 30 punti, 13 rimbalzi, 4 assist, 2 recuperi, 2 stoppate (fuori per falli) di G. Antetokounmpo. Nelle altre partite Sacramento vince ad Atlanta 121-109 tirando con il 55% dal campo, il 58% da 3 punti (18/31) e l’86% ai liberi (19/22) dove ai padroni di casa non basta la doppia doppia con trentello di T. Young (12/22 dal campo) da 30-2-12 e 5 recuperi. Cleveland sbanca Washington 113-100 mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra. Orlando distrugge Memphis 118-86. Indiana supera Detroit 112-106.

Fai parte della nostra comunità di basket cliccando mi piace alla pagina facebook

https://www.facebook.com/direttanba/