Crea sito

Show di Harden e 7° vittoria di fila per Houston ! un George mostruoso prende per mano i Clippers ! Belinelli e Melli ancora ko

Passiamo prima dall’infermeria: Golden State perde anche D’Angelo Russell fuori almeno 2 settimane per una distorsione al pollice destro. Nella notte arriva la 7° vittoria di fila dei Rockets (senza Westbrook) che vincono sul parquet dei Timberwolves 125-105 trascinati ancora una volta da un J. Harden che piazza 49 punti (16/41 dal campo, 8/22 da 3 punti, 9/11 ai liberi), 5 rimbalzi, 6 assist. I Clippers (senza Leonard) deridono Atlanta 150-101 (secondo miglior punteggio nella storia della franchigia) tirando con il 53% dal campo, 51% da 3 punti (17/33) e 94% ai liberi (33/35) con 71 punti dalla panchina. Un P. George semplicemente mostruoso segna 37 punti (10/17 dal campo, 6/11 da 3 punti, 11/11 ai liberi), 4 rimbalzi, 3 assist, 2 recuperi, 1 stoppata in appena 20′ di gioco con il record di franchigia (70 punti delle prime 2 gare con i Clippers); L. Williams ne aggiunge 25 dalla panchina (15/15 ai liberi) e  J. Robinson altri 21 dalla panchina (8/13 dal campo, 5/7 da 3 punti). I Blazers vincono in casa Spurs 121-116 con i 32 punti (13/25 dal campo, 6/11 da 3 punti), 6 rimbalzi, 7 assist, 1 recupero di C. McCollum certificando la crisi di Belinelli che non sblocca il tabellino con 0/4 dal campo in 14′ di gioco. Inutile la doppia doppia con il trentello (12/20 dal campo), 13 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero, 1 stoppata di Aldridge. Esce sconfitto anche Melli con i suoi Pelicans dal campo di Miami 109-94 dove i padroni di casa tirano con il 54% dal campo. Melli chiude con 10 punti (3/9 dal campo, 3/7 da 3 punti), 5 rimbalzi, 3 assist, 3 recuperi in 28′ di gioco. Dallas batte Toronto 110-102 mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra capitanato dal solito Doncic capace di una doppia doppia da 26 punti (15/19 ai liberi), 15 rimbalzi, 7 assist, 2 recuperi, 7 palle perse. Charlotte vince al Madison Square Garden 130-102 con i 29 punti di Graham (10/19 dal campo, 9/16 da 3 punti). I Bucks vincono ad Indianapolis 102-83 guidati dai 26 punti (10/17 dal campo, 3/6 da 3 punti), 13 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero, 1 stoppata di G. Antetokounmpo. I Nets (senza Irving) vincono a Chicago 117-111 nonostante i 36 punti di Z. LaVine (11/12 ai liberi).

Fai parte della nostra comunità di basket cliccando mi piace alla pagina facebook

https://www.facebook.com/direttanba/