Crea sito

Tripla doppia da record per G. Antetokounmpo. Un super McCollum non basta a Portland

Iniziamo col dare una notizia dall’infermeria: Orlando perde Nikola Vucevic per almeno 4 settimane a causa di un infortunio alla caviglia destra. Nella notte solo 2 partite giocate. I Bucks vincono 137-129 contro Portland (6° vittoria di fila) portando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra capitanato dal trentello di E. Bledsoe (11/21 dal campo) e dalla tripla doppia record (1° giocatore nella storia dei Bucks con questi numeri) di G. Antetokounmpo che mette a referto 24 punti, 19 rimbalzi, 15 assist, 3 recuperi, 1 stoppata. Sponda Blazers, a nulla valgono le doppie doppie da 37 punti (15/29 dal campo, 5/10 da 3 punti, 2/2 ai liberi), 6 rimbalzi, 10 assist, 3 stoppate di C. McCollum e da 22 punti (10/16 dal campo, 2/4 da 3 punti), 12 rimbalzi, 3 assist, 1 recupero, 5 stoppate, di S. Labissiere. Anthony chiude a 18 punti (3/5 da 3 punti), 7 rimbalzi, 4 assist. I Pelicans vincono a Phoenix 124-121 guidati dal top scorer del match B. Ingram con 28 punti (9/19 dal campo, 3/6 da 3 punti, 7/9 ai liberi), 8 rimbalzi, 5 assist, 1 recupero, 2 stoppate; J. Redick aggiunge 26 punti (10/14 dal campo, 5/8 da 3 punti); J. Holiday piazza 23 punti (10/19 dal campo), 4 rimbalzi, 9 assist, 3 recuperi, 1 stoppata; E. Moore dalla panchina referta 19 punti (8/12 dal campo, 3/5 da 3 punti); buono l’apporto di Melli che segna 9 punti (3/4 dal campo, 2/3 da 3 punti, 1/2 dal campo), 5 rimbalzi, 3 assist, 1 recupero in 21′ di gioco.

Fai parte della nostra comunità di basket cliccando mi piace alla pagina facebook

https://www.facebook.com/direttanba/