Crea sito

7° vittoria di fila per Lakers e Bucks ! career-high di Zach LaVine. Serata magica per Booker e Mitchell. Inutile tripla doppia per T. Young.

I Los Angeles Lakers battono i Memphis Grizzlies 109-108 in quel di Memphis, vincendo così la 7° gara di fila. Decidono nel finale Davis e James con rispettivamente 22 punti (7/14 dal campo, 3/6 da 3 punti, 5/6 ai liberi), 4 rimbalzi, 3 assist, 3 recuperi, 5 stoppate e 30 punti (14/27 dal campo), 6 rimbalzi, 4 assist, 2 recuperi. I Bucks battono i Pistons 104-90 ottenendo la 7° vittoria di fila. G. Antetokounmpo è il top scorer del match con una doppia doppia da 28 punti (12/22 dal campo), 10 rimbalzi, 3 assist, 2 recuperi, 1 stoppata in 27′ di gioco. Chicago vince a Charotte 116-115 dove un devastante Z. LaVine segna la tripla della vittoria sulla sirena realizzando il career-high con 49 punti (17/28 dal campo 13/17 da 3 punti, 2/2 ai liberi), 4 rimbalzi, 1 recupero diventando così il 3° giocatore nella storia della NBA ad aver realizzato almeno 13 triple in una partita (prima di lui solo Thompson 14 e Curry 13) e con 27 punti nel 4° periodo si ferma a sole 3 lunghezze dal record di franchigia di M. Jordan (30 punti); ottimo l’apporto di C. White con 28 punti (12/19 dal campo) dalla panchina. I Phoenix Suns vincono in casa dei Timberwolves 100-98 trascinati da un fantastico D. Booker capace di una quasi tripla doppia da 35 punti (11/11 ai liberi), 12 rimbalzi, 9 assist, 1 stoppata e anche dai 25 punti, 11 rimbalzi, 1 assist e 4 recuperi di K. Oubre Jr.. Dall’altra parte é inutile la doppia doppia da 31 punti (11/19 dal campo, 6/12 da 3 punti, 3/3 ai liberi), 17 rimbalzi, 4 assist, 1 stoppata di K. Towns. I Jazz battono i Pelicans 128-120 con i 37 punti di D. Mitchell (12/26 dal campo, 6/13 da 3 punti, 7/7 ai liberi), 7 rimbalzi, 5 assist e con i 28 punti di B. Bogdanovic (10/17 dal campo). Sponda Pelicans, Melli segna 6 punti (2/3 dal campo, 2/2 da 3 punti) in 16′ di gioco mentre B. Ingram ne piazza 33 (12/24 dal campo, 4/7 da 3 punti, 5/5 ai liberi) e J. Holiday ne aggiunge 28 (12/24 dal campo). Philadelphia batte Miami 113-86 con i 32 punti (11/15 dal campo, 6/7 da 3 punti, 4/5 ai liberi) di J. Richardson. Cleveland batte Portland 110-104; male C. Anthony con 0/8 da 3 punti (11 punti per lui). Sponda Cleveland, molto bene J. Clarkson che dalla panchina segna 28 punti (6/9 dal campo, 6/6 da 3 punti, 10/12 ai liberi). San Antonio vince sul parquet dei Knicks 111-104 (8 punti per Belinelli 2/5 dal campo) in 17′. Toronto vince ad Atlanta 119-116 con i 34 punti (11/18 dal campo, 4/6 da 3 punti, 8/9 ai liberi), 4 rimbalzi, 3 assist, 1 recupero, 2 stoppate di P. Siakam. Sponda Hawks, è vana la tripla doppia (2° in carriera) da 30 punti, 10 rimbalzi, 10 assist, 1 recupero di T. Young. Indiana batte Orlando 111-106. 

 

Fai parte della nostra comunità di basket cliccando mi piace alla pagina facebook

https://www.facebook.com/direttanba/