Crea sito

I Warriors dominano anche gara -2 con un super Durant e la tripla doppia di Curry ! Inutile la tripla doppia di L. James

I Golden State Warriors vincono anche gara -2 delle finali NBA dominando con il punteggio di 132-113 e si portano sul 2-0 nella serie con un parziale da record di 14-0 nei playoff. Si va all’intervallo lungo in sostanziale equilibrio con i padroni di casa avanti 67-64 ma è ancora il terzo periodo a indirizzare il match in maniera definitiva con un parziale di 35-24 che porta i Warriors sul +14 a 12′ dalla sirena finale. Golden State tira con il 51% dal campo e il 91% ai liberi (22/24). Arriva la prima tripla doppia in assoluto nei playoffs di S. Curry con 32 punti (7/17 dal campo, 4/11 da 3 punti, 14/14 ai liberi), 10 rimbalzi, 11 assist, 1 recupero, 8 palle perse mentre uno stellare K. Durant piazza 33 punti (13/22 dal campo, 4/8 da 3 punti, 3/3 ai liberi), 13 rimbalzi, 6 assist, 3 recuperi, 5 stoppate; grandissima prova anche per K. Thompson con 22 punti (8/12 dal campo, 4/7 da 3 punti), 7 rimbalzi, 1 assist; partita solida anche per D. Green con 12 punti (4/8 dal campo, 3/6 da 3 punti), 6 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero; completano l’opera le doppie cifre dalla panchina di S. Livingston (4/7 dal campo) e di I. Clark (4/8 dal campo) con 10 punti a testa. Sponda Cavaliers, a nulla vale l’8° tripla doppia nelle finali NBA di LeBron James che raggiunge così Magic Johnson; il “Re” piazza 29 punti (12/18 dal campo), 11 rimbalzi, 14 assist, 3 recuperi, 1 stoppata. Prima di stanotte, solo una partita di playoff ha avuto due opposti giocatori con triple doppie a referto e risale a 47 anni fà. Bene anche K. Love con 27 punti (12/23 dal campo), 7 rimbalzi, 2 recuperi mentre K. Irving non incide con 19 punti (8/23 dal campo), 2 rimbalzi, 7 assist, 2 recuperi. Dalla panchina dei Cavs il 2/16 in combinata di D. Williams, I. Shumpert e C. Frye non aiuta gli ospiti. Coach Steve Kerr torna finalmente ad allenare in panchina dopo il lungo stop. Ora la serie si sposta a Cleveland per gara -3 e -4 dove vedremo se ci sarà una reazione dei Cavs oppure lo strapotere dimostrato fin adesso dai Warriors li porterà al facilmente al trionfo.

Leave a Response

*