Crea sito

3° sconfitta di fila dei Lakers; Warren fa il fenomeno; tripla doppia da record per Doncic

Arriva la 3° sconfitta di fila per i Lakers. Questa volta sono i Pacers ad approfittare del momento no dei losangelini vincendo 116-111 tirando con il 52% dal campo ed il 93% ai liberi (13/14). T.J. Warren è il top scorer del match con 39 punti (15/22 dal campo, 5/8 da 3 punti, 4/4 ai liberi), 5 rimbalzi, 1 assist. Sponda Lakers, giornata negativa di A. Davis con soli 8 punti a referto (3/14 dal campo); bene L. James con 31 punti (13/24 dal campo), 8 rimbalzi, 7 assist, 1 stoppata. Dallas batte i Bucks 136-132 all’overtime (17/13 l’overtime). Il top scorer di serata è L. Doncic con una tripla doppia da 36 punti (12/24 dal campo, 9/10 ai liberi), 14 rimbalzi, 19 assist (career-high), 1 recupero. Ai Bucks non bastano i 34 punti a testa di G. Antetokounmpo (13/26 dal campo), 13 rimbalzi, 1 assist, 5 stoppate e B. Lopez (6/12 da 3 punti), 7 rimbalzi, 2 stoppate. I Clippers, senza Leonard, battono Portland 122-117; Phoenix batte gli Heat 119-112 con i 35 punti (15/26 dal campo, 5/5 ai liberi), 3 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero di Booker; Denver batte Utah 134-132 dopo 2 overtime (29-27 i 2 overtime).

 

 

Back-to-back fatale per i Lakers; Show di Harden e Lillard; rimonta Bucks

Con LeBron James a riposo per il back- to- back i Lakers cadono per il secondo giorno di fila contro Houston 113-97 dopo aver perso ieri contro OKC. Ormai certi del 1° posto a ovest le ultime partite dei Lakers non hanno un vero senso logico. Ne approfittano così i Rockets (senza Westbrook) guidati da un Harden capace di segnare una doppia doppia da 39 punti (11/19 dal campo, 5/10 da 3 punti, 12/12 ai liberi), 8 rimbalzi, 12 assist, 3 recuperi, 1 stoppata, 10 palle perse. I Blazers battono Denver 125-115 tirando con il 59% da 3 punti (23/39) grazie alla prestazione monster di Lillard da 45 punti (13/21 dal campo, 11/18 da 3 punti, 8/10 ai liberi), 4 rimbalzi, 12 assist, 3 recuperi e ai 27 punti dalla panchina di G. Trent Jr. (10/15 dal campo, 7/10 da 3 punti). I Clippers battono Dallas 126-111 tirando con il 54% dal campo guidati dai 29 punti di K. Leonard (4/8 da 3 punti) e dai 24 punti, 7 rimbalzi e 6 assist di P. George; una nota speciale va però a Zubac che non sbaglia un colpo con 21 punti (10/10 dal campo), 15 rimbalzi, 1 assist, 1 stoppata in 24′. I Bucks battono Miami in rimonta 130-116 tirando con il 52% dal campo, dopo essere stati sotto di 17 punti alla fine del 1° tempo. Super prestazioni di G. Antetokounmpo da 33 punti (13/17 dal campo), 12 rimbalzi, 4 assist, 1 stoppata e di K. Middleton da 33 punti (9/14 dal campo, 5/6 da 3 punti, 10/10 ai liberi), 6 rimbalzi, 8 assist. I Kings battono i Pelicans 140-125 con un B. Bogdanovic da 35 punti (13/20 dal campo, 6/9 da 3 punti, 3/3 ai liberi) e un D. Fox da 30 punti (12/21 dal campo), 3 rimbalzi, 10 assist, 3 recuperi, 1 stoppata. Sponda Pelicans, Melli segna 4 punti (2/7 dal campo) in 15′ con 4 rimbalzi e 2 assist. I Suns battono Indiana 114-99.

Davis e James fanno la voce grossa ! tripla doppia di Jokic; career-high di VanVleet

I Lakes si sbarazzano dei Jazz 116-108 tirando con il 50% dal campo con la premiata ditta Davis-James che domina in lungo e in largo. A. Davis chiude con una doppia doppia da 42 punti (13/28 dal campo, 4/8 da 3 punti, 12/15 ai liberi), 12 rimbalzi, 4 assist, 3 recuperi, 1 stoppata mentre L. James aggiunge 22 punti (9/16 dal campo, 2/5 da 3 punti, 2/2 ai liberi), 8 rimbalzi, 9 assist, 2 recuperi, 1 stoppata. I Toronto Raptors battono Miami 107-103 tirando con il 50% da 3 punti (16/32) e il 91% ai liberi ( 33/36) trascinati dai 36 punti (8/16 dal campo, 7/12 da 3 punti, 13/13 ai liberi), 5 rimbalzi, 4 assist, 1 recupero di F. VanVleet (career-high). Denver supera OKC 121-113 all’overtime (12-4 l’overtime). M. Porter Jr. è il top scorer del match con una doppia doppia da 37 punti (12/16 dal campo, 4/6 da 3 punti, 9/9 ai liberi), 12 rimbalzi, 1 assist, 1 recupero, 1 stoppata mentre Jokic piazza una tripla doppia da 30 punti (10/21 dal campo, 10/11 ai liberi), 12 rimbalzi, 10 assist, 2 recuperi. Sponda OKC, per Gallinari ci sono 20 punti (6/14 dal campo, 4/9 da 3 punti, 4/6 ai liberi), 3 rimbalzi, 2 assist, in 29′ di gioco. Philadelphia supera San Antonio per 132-130 grazia alla tripla del sorpasso di Shake Milton a 6” dalla sirena finale. Per gli Spurs non basta il trentello di  D. DeRozan (11/20 dal campo, 7/7 ai liberi), 5 rimbalzi, 3 assist, 1 recupero, 2 stoppate; Belinelli è ancora fuori per infortunio. I Pelicans battono i Grizzlies 109-99; Melli segna 5 punti (1/4 dal campo,1/4 da 3 punti, 2/2 ai liberi), 2 rimbalzi, 4 assist, in 20′ di gioco. I Pacers battono Washington 111-100 guidati dalla doppia doppia di T.J. Warren da 34 punti (14/26 dal campo, 5/5 ai liberi), 11 rimbalzi, 4 assist, 3 recuperi, 4 stoppate.

Houston batte i Bucks ! i 40 di Doncic non bastano a Dallas

I Rockets battono 120-116 i Bucks mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra capitanato dai 31 punti (10/21 dal campo, 10/12 ai liberi), 6 rimbalzi, 8 assist, 1 stoppata di R. Westbrook e i 24 di Harden (11/13 ai liberi), 7 rimbalzi, 7 assist, 6 recuperi. Sponda Bucks, non bastano le 3 doppie doppie di G. Antetokounmpo, K. Middleton e B. Lopez. Antetokounmpo piazza 36 punti (14/25 dal campo), 18 rimbalzi, 8 assist, 1 stoppata; Middleton aggiunge 27 punti (10/18 dal campo), 12 rimbalzi, 4 assist, 1 recupero; B. Lopez segna 23 punti (9/18 dal campo), 12 rimbalzi, 2 assist, 2 stoppate. Phoenix batte Dallas 117-115 con il trentello di D. Booker (10/20 dal campo, 9/10 ai liberi). Ai Mavs non bastano il quarantello di Doncic (11/20 dal campo, 18/19 ai liberi), 8 rimbalzi, 11 assist ed il trentello di K. Porzingis (10/20 dal campo, 8/11 ai liberi), 8 rimbalzi, 1 assist, 1 recupero, 4 stoppate. I Nets vincono contro Washington 118-100 con i 34 punti di C. LeVert (10/13 ai liberi), 7 rimbalzi, 3 assist. Boston batte Portland 128-124 grazie ai 34 punti (11/22 dal campo,5/8 da 3 punti, 7/9 ai liberi), 4 rimbalzi, 8 assist, 2 recuperi, 1 stoppata di Tatum e i 30 punti (10/18 dal campo, 6/8 da 3 punti, 4/6 ai liberi), 6 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi di J. Brown. Sponda Blazers, non bastano i 2 trentelli di Nurkic (9 rimbalzi, 5 assist, 2 recuperi, 1 stoppata) e Lillard (16 assist, 2 rimbalzi, 1 stoppata). San Antonio batte Memphis 108-106 mentre Orlando supera i Kings 132-116

Fai parte della nostra comunità di basket cliccando mi piace alla pagina facebook

https://www.facebook.com/direttanba/