Crea sito

La NBA è in lutto: è morto David Stern !

Un grave lutto colpisce la NBA: David Stern (Commissioner Emeritus) è morto a New York a 77 anni. Stern si prese la lega nel 1984 e fino al 2014 l’ha guidata in modo impeccabile riportandola alla ribalta in grande stile alla lega più popolare del mondo. Se ne è andato senza ombra di dubbio il  miglior dirigente sportivo della storia ! Stern aveva subito un’emorragia cerebrale lo scorso 12 dicembre ma anche dopo l’operazione le sue condizioni sono rimaste critiche fino alla sua scomparsa. Stern aveva lasciato la guida della NBA ad Adam Silver nel 2014 dopo 30 anni da commissioner ( il più longevo della storia dello sport americano). Lascia una moglie (Dianne) e due figli.

Houston ko; OKC sul filo; Bene Lakers e Denver

I Lakers battono i Mavs 108-95. Il top scorer del match è Davis con 23 punti (8/12 dal campo), 9 rimbalzi, 4 assist, 2 recuperi, 1 stoppata. I Pelicans battono i Rockets 127-112 con un quarto periodo dominato 41-19. In casa Houston pesano le assenze di Harden, Westbrook e Capela. Sponda Pelicans, Melli non è entrato in campo. L. Ball piazza 27 punti (10/20 dal campo, 7/12 da 3 punti), 10 rimbalzi, 8 assist, 2 recuperi. Anche B. Ingram segna 27 punti (10/17 dal campo, 2/4 da 3 punti, 5/5 ai liberi); sono invece 25 i punti a testa per J. Holiday (10/18 dal campo) e E. Moore (10/20 dal campo). OKC, senza Gallinari, batte di misura i Raptors 98-97 grazie ai 32 punti (12/21 dal campo, 3/5 da 3 punti, 5/6 ai liberi), 7 rimbalzi, 2 assist, 3 recuperi di S. Gilgeous-Alexander e ai 25 punti (9/18 dal campo, 3/6 da 3 punti, 4/4 ai liberi), 11 rimbalzi, 8 assist di Paul. Bene Denver vittorioso sui Kings 120-115 con tutto il quintetto iniziale in doppia cifra e il 52% dal campo. Memphis batte Charlotte 117-104.

I Lakers tornano alla vittoria. Triple doppie con vittorie per Jokic e Doncic ! Show di Harden ! bene i Bucks; Vincono Melli e Belinelli

I Lakers tornano alla vittoria dopo 4 sconfitte di fila. A farne le spese sono i Blazers che di devono arrendere sul parquet amico128-120. Kuzma dalla panchina infila 24 punti (9/17 dal campo; LeBron James aggiunge una doppia doppia da 21 punti, 7 rimbalzi, 16 assist, 2 recuperi, 1 stoppata mentre Davis infila altri 20 punti con 9 rimbalzi, 5 assist, 2 recuperi. I Jazz passano sul parquet dei Clippers 120-107 tirando con il 52% dal campo, portando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra capitanato dal trentello di D. Mitchell (13/23 dal campo) con 7 rimbalzi, 9 assist, 1 recupero dominando il 4° periodo 27-15. Houston batte i Nets 108-98 grazie allo show di Harden con una doppia doppia da 44 punti (17/27 dal campo, 6/10 da 3 punti), 10 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero, 3 stoppate. Arriva la vittoria dei Dallas Mavs per 141-121 contro gli Warriors con la 9° tripla doppia stagionale di L. Doncic da 31 punti (8/16 dal campo, 5/8 da 3 punti, 10/10 ai liberi), 12 rimbalzi, 15 assist, 2 recuperi in 30′ di gioco e i 25 punti (9/13 dal campo, 6/8 da 3 punti) di T. Hardaway Jr.. Sponda Warriors, sono inutili i 35 punti (13/21 dal campo, 9/14 da 3 punti) di Russel. Milwaukee batte Orlando 111-100. Denver batte Memphis 119-110 con la tripla doppia di Jokic da 31 punti (12/19 dal campo), 10 rimbalzi, 10 assist, 1 recupero. Toronto batte Boston 113-97 con il trentello di Lowry (10/17 dal campo, 5/10 da 3 punti, 5/6 a liberi), 4 rimbalzi, 7 assist, 2 recuperi. Miami batte Phila all’overtime 117-116 (9-8 l’overtime). Agli ospiti non bastano i 35 punti (11/16 dal campo, 2/4 da 3 punti, 11/12 ai liberi), 11 rimbalzi, 2 assist, 1 stoppata di Embiid. I Pelicans battono i Pacers 120-98. Per Melli ci sono 5 punti (1/4 dal campo, 1/3 da 3 punti, 2/2 ai liberi), in 4′ di gioco. I Knicks vincono a Washington 107-100 con la doppia doppia di Randle da 30 punti (11/21 dal campo), 16 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero. Chicago batte Atlanta 116-81 nonostante i 34 punti di Collins (14/26 dal campo), 8 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero, 3 stoppate. Cleveland batte i Timberwolves 94-88. San Antonio batte Detroit 136-109 con i 29 punti di D. DeRozan (13/16 dal campo), 5 rimbalzi, 8 assist. Per Belinelli 0 punti in 3′ di gioco. Phoenix vince a Sacramento 112-110 con la doppia doppia da 32 punti (14/23 dal campo), 3 rimbalzi, 10 assist, 2 recuperi, di Booker.

I Clippers vincono il derby losangelino ! Phila ferma i Bucks ! Houston ko, bene i Celtics

I Clippers si aggiudicano il derby losangelino di Natale 111-106 contro i Lakers. K. Leonard è il top scorer del match con una doppia doppia da 35 punti (11/19 dal campo, 5/7 da 3 punti, 8/8 ai liberi), 12 rimbalzi, 5 assist, 1 recupero. Sponda Lakers, arrivano i 25 punti dalla panchina di K. Kuzma, i 24 punti di Davis e la quasi tripla doppia di James da 24 punti, 9 rimbalzi, 10 assist, 2 recuperi, 1 stoppata. Philadelphia batte i Bucks 121-109 mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra capitanato dalla doppia doppia da 31 punti di Embiid (11/21 dal campo, 3/6 da 3 punti, 6/6 ai liberi) con 11 rimbalzi, 3 assist, 2 stoppate. Boston batte Toronto 118-102 mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra e tirando con il 50% dal campo. Il top scorer del match è J. Brown che referta il trentello (10/13 dal campo, 5/7 da 3 punti, 5/6 ai liberi), 6 rimbalzi, 4 assist. Houston cade in casa dei Warriors 116-104 dove D. Lee segna 22 punti (5/9 dal campo, 2/2 da 3 punti, 10/10 ai liberi), 15 rimbalzi, 4 assist, 3 recuperi, in 31′ di gioco. Denver – New Orleans in aggiornamento.

Fai parte della nostra comunità di basket cliccando mi piace alla pagina facebook

https://www.facebook.com/direttanba/