M. Belinelli: esordio positivo con una super rimonta ! B. Simmons: 6° tripla doppia stagionale ! Rockets: 10° vittoria di fila !

Buona la prima per Marco Belinelli che con i suoi 76ers vince 104-102 nella gara casalinga contro Miami, nonostante l’assenza di Embiid. Grandissima la rimonta di Philadelphia che all’ intervallo lungo è sotto addirittura di 23 punti. Belinelli chiude la sua gara con 17 punti (7/12 dal campo, 3/5 da 3 punti) in 28’ di gioco. B. Simmons è il protagonista assoluto della serata con una tripla doppia (6° stagionale)  da 18 punti (8/15 dal campo), 12 rimbalzi, 10 assist, 4 recuperi. I Rockets vincono la 10ª di fila 100-91 contro i Kings guidati da un Harden da 28 punti, 9 rimbalzi, 9 assist, 2 recuperi, 1 stoppata. I Jazz battono i Suns 107-97 e ottengono l’11° vittoria di fila. Sponda Suns, è vana la tripla doppia di Payton da 13 punti, 11 rimbalzi, 12 assist, 1 recupero, 1 stoppata. Gli Indiana Pacers vincono a Brooklyn 108-103.

Quarta vittoria di fila per Cleveland ! L. James torna a fare il fenomeno, Harden trascina Houston

Dopo la rivoluzione effettuata sul mercato, i Cleveland Cavaliers sembrano aver imboccato la strada giusta con un supporting cast che si è amalgamato alla perfezione con il quintetto titolare il quale a sua volta, nonostante l’assenza forzata di Love, sembra essere rinato. La vittoria esterna 120-112 in casa degli Oklahoma City Thunder rafforza la convinzione che adesso Cleveland possa tornare a competere ad alti livelli. LeBron James è di gran lunga il dominatore in campo con una prestazione da 37 punti (14/23 dal campo), 8 rimbalzi, 8 assist, 1 stoppata mentre J. R. Smith lo supporta con 18 punti (6/10 dal campo, 6/9 da 3 punti), 6 rimbalzi, 3 assist, 1 recupero. Dalla panchina, Clarkson e Hood segnano 14 punti a testa, L. Nance J.R. 13 punti e J. Green 10. OKC risponde con i 25 punti di P. George, i 24 punti di C. Anthony, i 22 di Adams (8/12 dal campo) con 17 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi, 1 stoppata e i 21 di Westbrook con 7 rimbalzi, 12 assist, 2 recuperi. Houston vince a Minneapolis 126-108 grazie ai 34 punti di Harden (10/20 dal campo, 6/10 da 3 punti, 8/9 ai liberi), 6 rimbalzi, 13 assist, 1 stoppata e ai 21 punti dalla panchina di Anderson (7/12 dal campo, 6/10 da 3 punti). Gli altri risultati della notte: Dallas 109 Sacramento 114; Bucks 97 Hawks 92; Toronto 115 Miami 112; Denver 117 Spurs 109 tripla doppia da 23 punti (8/15 dal campo), 13 rimbalzi, 11 assist, 1 stoppata di N. Jokic.

Breaking news: Belinelli ha scelto Philadelphia ! nella notte Davis ne fa 44 e Rondo va in tripla doppia

Marco Belinelli sceglie Philadelphia: firmerà un contratto per il resto della stagione. Per quanto riguarda il basket giocato, ci vogliono due overtime per decretare il 138-128 (22/12 l’overtime) a favore dei Pelicans contro i Nets. Un  A. Davis in versione monster segna 44 punti (16/35 dal campo, 3/5 da 3 punti, 9/14 ai liberi), 17 rimbalzi, 2 assist, 6 recuperi, 3 stoppate mentre R. Rondo va in tripla doppia con 25 punti (11/16 dal campo), 10 rimbalzi, 12 assist, 1 stoppata; bene anche Holiday con 22 punti, 7 rimbalzi, 5 assist, 1 recupero e Mirotic con una doppia doppia da 21 punti, 16 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi, 5 stoppate. I Warriors vincono contro San Antonio 122-105 tirando con il 56% dal campo e il 93% ai liberi (14/15) e mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra capitanato da Thompson con 25 punti (10/14 dal campo, 5/6 da 3 punti) mentre Green aggiunge 17 punti (8/16 dal campo), 8 rimbalzi, 11 assist, 1 recupero, 1 stoppata. I Bucks vincono a Orlando 111-104 con i 32 punti (14/24 dal campo), 5 rimbalzi, 5 assist, 1 recupero, 2 stoppate di Antetokounmpo; i 76ers battono i Clippers 112-98 guidati da un Embiid da 29 punti, 16 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero, 3 stoppate mentre sponda Clippers non bastano i 22 punti di Gallinari; Denver vince a Phoenix 123-113; Dallas batte i Lakers 130-123 mentre Washington vince a Chicago 101-90.