Houston inguaia San Antonio ! Westbrook ancora in tripla doppia ! Portland fa 10

Se la lega finisse oggi la classifica direbbe Denver e San Antonio fuori, Clippers e Utah dentro. Il 10° posto ad ovest (37-30) condannerebbe gli Spurs a non partecipare ai playoffs per la prima volta dal 1997. Per i ragazzi di coach Popovich il 9º ko nelle ultime 11 uscite arriva per mano dei Rockets 109-93 che si prendono la 19° vittoria nelle ultime 20 gare. James Harden ha messo 16 dei suoi 28 punti (14/14 ai liberi) nel 3º quarto oltre a 6 rimbalzi e 6 assist. OKC batte i Kings 106-101 con i 21 punti a testa di Anthony e George e la tripla doppia di Westbrook da 17 punti, 10 rimbalzi, 11 assist. Portland vince la 10° gara di fila superando Miami 115-99 grazie ai 32 punti di Lillard (7/14 da 3 punti, 9/10 ai liberi), 5 rimbalzi, 10 assist e ai 27 punti di Nurkic (12/18 dal campo), 16 rimbalzi, 3 assist, 3 stoppate. I Bucks vincono a Memphis 121-103 tirando con il 58% dal campo e mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra con 7 uomini totali in doppia cifra, condannando i Grizzlies alla 18° sconfitta di fila.

I Timberwolves mandano ko i Warriors ! la tripla doppia di N. Jokic stende i Kings ! I Pacers passano a Boston

I Minnesota Timberwolves vincono 109-103 contro i Golden State Warriors mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra capitanato da un grande K. Towns capace di 31 punti (13/24 dal campo), 16 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero. Sponda Warriors, l’assenza forzata di Curry responsabilizza ancor di più K. Durant che si prende 32 tiri dal campo chiudendo con 39 punti (11/32 dal campo, 12/12 ai liberi) 12 rimbalzi, 4 assist e 3 stoppate. Bella vittoria dei Nuggets 130-104 contro i Kings. Mattatore della serata è N. Jokic con una tripla doppia da 20 punti (8/10 dal campo, 4/4 da 3 punti), 11 rimbalzi, 10 assist, 2 recuperi, 1 stoppata in 30′ di gioco. I Pacers sbancano Boston 99-97 mentre Houston vince a Dallas 105-82 seppur senza J. Harden. Bene anche Philadelphia che vince in quel di Brooklyn 120-97 tirando con il 52% dal campo e mandando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra con 8 uomini totali in doppia cifra. Il nostro M. Belinelli contribuisce alla causa con 13 punti (6/10 dal campo), 2 rimbalzi, 1 assist, in 25′ di gioco. Toronto vince a New York 132-106 mentre Chicago sbanca Atlanta 129-122 nonostante i 38 punti (11/18 dal campo, 7/13 da 3 punti, 9/10 ai liberi), 6 rimbalzi, 7 assist, 1 recupero di T. Prince.

Il career-high di Randle stende Cleveland ! Rubio fa volare Utah ! tripla doppia inutile di A. Davis

I Los Angeles Lakers vincono la gara casalinga contro i Cavaliers 127-113 tirando con il 50% dal campo e il 90% ai liberi (18/20). Il protagonista assoluto della serata è J. Randle che mette a referto la sua 18° doppia doppia stagionale con un career-high da 36 punti (14/18 dal campo, 8/10 ai liberi), 14 rimbalzi, 7 assist, 1 recupero, 2 stoppate. Molto bene anche B. Lopez con 22 punti (10/18 dal campo, 2/4 da 3 punti), 8 rimbalzi, 4 assist, 1 recupero, 2 stoppate, K. Caldwell-Pope con altri 20 punti (7/13 dal campo, 4/8 da 3 punti, 2/2 ai liberi), 6 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi e l’ex I. Thomas che dalla panchina aggiunge altri 20 punti, 5 rimbalzi, 9 assist, 1 recupero; doppia doppia anche per Kuzma con 14 punti, 10 rimbalzi, 2 assist. Sponda Cleveland solo LeBron James prova ad opporsi con 24 punti, 10 rimbalzi, 7 assist, 1 recupero, 1 stoppata. Grande partita dei Jazz a New Orleans dove vincono 116-99 ottenendo la 17° vittoria nelle ultime 19 gare. Un R. Rubio superlativo prende in mano la squadra segnando 30 punti (4/5 da 3 punti, 6/6 ai liberi), 10 rimbalzi, 7 assist, supportato da un D. Mitchell che aggiunge 27 punti, da un Ingles capace di 20 punti (7/11 dal campo, 3/6 da 3 punti) e dalla doppia doppia di Gobert da 19 punti (9/9 ai liberi), 16 rimbalzi, 3 assist, 2 stoppate. I Pelicans trovano il solito A. Davis che, nel giorno del suo compleanno, piazza la prima tripla della carriera con 25 punti, 11 rimbalzi, 3 assist, 3 recuperi, 10 stoppate.